DIDATTICA A DISTANZA E SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

PROGETTO DAD 2021

DAD 2021

Progetto di sostegno alle famiglie

per le attività di studio in didattica a distanza

-

Abbiamo incontrato il bisogno di numerose famiglie che

non hanno la possibilità di acquistare per i propri figli gli strumenti

informatici per seguire le lezioni scolastiche a distanza.

-

Data l'urgenza della situazione, abbiamo provveduto ad

acquistare tablet e notebook da consegnare in uso agli studenti

secondo le indicazioni ricevute da servizi sociali e istituti scolastici.

-

Stiamo ora iniziando un programma di ricerca e recupero

di computer usati da destinare allo stesso scopo.

-

Chi desidera può aiutarci con una donazione per

sostenere i costi di questo piccolo e prezioso progetto.

-

Molti ragazzi, desiderosi di poter studiare da casa,

sono ora felici e molto sorpresi per aver ricevuto

un dono così prezioso: un aiuto concreto

che offre loro la possibilità di

proseguire nello studio.

-

GRAZIE A TUTTI

 

smile

 

SOSTEGNO ALLA POVERTA' TRA LE FAMIGLIE - PROGETTI ATTIVI

 

 

 

Carissimi amici,


desidero informarvi sulle attività che l’associazione sta svolgendo in questo difficile periodo che vede due aspetti molto critici: la possibilità di operare sul territorio, dovuta alle limitazioni e ai rischi per gli spostamenti, e il notevole aumento delle richieste di aiuto.
Le nuove richieste di sostegno giungono in particolare dal nostro paese per tante famiglie che si trovano ad affrontare situazioni di difficoltà economica dovuta alla crisi indotta dalla pandemia: posti di lavoro persi, stipendi ridotti, ecc.


• AIUTO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ IN ITALIA
Le richieste di aiuto per famiglie in Italia giungono da varie zone del paese attraverso associazioni locali, caritas e servizi sociali.
Sono davvero molte le situazioni di bisogno, alcune meno gravi e alcune molto gravi e urgenti.
Le situazioni di difficoltà delle famiglie di fronte alle quali ci troviamo sono varie: famiglie con bambini ammalati che necessitano di sostegno per le cure, famiglie senza introito economico a causa della perdita del posto di lavoro causato dal Covid-19, ecc.
Il nostro primo intervento è normalmente di carattere urgente e assistenziale: dobbiamo cioè fornire i mezzi necessari affinchè la famiglia possa vivere: cibo, pagamento delle bollette per il riscaldamento e l’elettricità, medicinali, materiale scolastico.
La pandemia ha reso ancor più difficile la loro condizione, chiudendo le vie ordinarie di aiuto normalmente offerte anche da altri canali di assistenza. La perdita di posti di lavoro, la chiusura di attività commerciali e produttive ha creato tanti nuovi poveri.
Le ripercussioni sociali sugli “ultimi” sono proprio molto pesanti.

 

• ALTRI PROGETTI IN ITALIA
L’associazione promuove e sostiene il progetto Gemma attivato dal Centro Aiuto alla Vita: garantisce un aiuto economico mensile per un periodo di diciotto mesi ad una futura mamma per sostenere le necessità durante il periodo della gravidanza e per alcuni mesi dopo la nascita del bambino.


• CONTRIBUTO AGLI STUDENTI PER STRUMENTI DI DIDATTICA A DISTANZA NEW
L’associazione sta urgentemente valutando la modalità di intervento in favore di famiglie bisognose per fornire ai propri figli studenti gli strumenti informatici indispensabili per svolgere le lezioni scolastiche con la modalità della didattica a distanza DAD.
L’intervento permetterà di fornire alle scuole tablet da distribuire in prestito alle famiglie e, per i ragazzi più grandi, dei notebook che consegneremo direttamente agli studenti.
Tutti gli interventi sono valutati attentamente e condivisi con le istituzioni scolastiche e con i servizi sociali locali.


• PROGETTI IN HAITI – CILE – UGANDA
Il prezioso lavoro svolto da suor Marcella in aiuto ai bambini haitiani è il primo progetto per il quale l’associazione è nata.
Il nostro contributo permette di aiutare dei bambini nella casa di accoglienza in Haiti.
Stiamo lavorando per consegnare al più presto le schede di aggiornamento ai sostenitori a distanza.
La mensa in Cile, pur in questo difficile momento per la presenza del virus, distribuisce pasti a tanti poveri che non avrebbero altrimenti possibilità di nutrirsi: famiglie con bambini, anziani, senzatetto.
Il nostro intervento sostiene parte dei costi per l’acquisto del cibo e per il mantenimento della struttura di preparazione dei pasti e di accoglienza.
In Uganda contribuiamo all’opera di suor Agnese che porta aiuto alle tante situazioni di povertà che incontra nel suo lavoro di missionaria. L’aiuto che offriamo permette di offrire concreta assistenza sanitaria, alimentare, ecc.


• NUOVO PROGETTO IN AFRICA: LA CLINICA MOBILE IN CONGO NEW
Qualche tempo fa abbiamo incontrato in Italia don Maurizio Canclini e conosciuto la sua opera missionaria in Kinshasa nella Repubblica democratica del Congo.
In particolare vorremmo sostenere la clinica mobile che permette, con l’ausilio di un’ambulanza, di raggiungere gli ammalati nei villaggi lontani dove non esiste alcun presidio sanitario: in tal modo si potrà portare un aiuto indispensabile a molte persone e bambini.
Ci scrive don Maurizio: “La clinica mobile è un'ambulanza che vuole incontrare le necessità del popolo di strada. Sono soprattutto i bambini di strada, i poveri senzatetto, le prostitute (tantissime molto giovani anche di 12/13 anni)”.
Il progetto è in fase di studio e contiamo di poterlo attivare al più presto: daremo comunicazione non appena sarà concretizzato e avviato.

 

 

 

Siamo riconoscenti per la sensibilità che avete verso il problema della povertà e al dramma che i poveri vivono: l’aiuto che insieme riusciamo a fornire è prezioso perchè sostiene concretamente i bisogni delle persone in difficoltà e perchè permette a queste persone di non sentirsi sole e abbandonate.
Prosegue il nostro impegno pur nelle difficoltà che anche noi volontari viviamo per conciliare il lavoro, la famiglia, il difficile periodo con le attività che l’associazione promuove.


Ringraziamo tutti voi perchè siete al nostro fianco come amici e sostenitori, permettendo di portare aiuto e speranza ai tanti poveri che incontriamo.
Un cordiale saluto a tutti.

 


Maurizio Ferrario - Presidente Associazione Kay La

 

 

Attachments:
Download this file (KAY LA - IL SOSTEGNO AI POVERI.pdf)KAY LA - IL SOSTEGNO AI POVERI.pdf[ ]527 kB

LETTERA DI SUOR AGNESE DALL'UGANDA - SANTO NATALE 2020

 

 

 

 

Lettera Suor Agnese Natale 2020

La scatola della gentilezza
 
L’Assessorato alla gentilezza del Comune di Lonate Pozzolo in collaborazione con l’Associazione Kay La onlus propone alla cittadinanza per questo periodo natalizio un’iniziativa solidale.
La scatola della gentilezza” è un progetto di solidarietà per dare un po’ di gioia ai bambini meno fortunati in questo periodo di Natale insolito e difficile.
Facciamo pertanto in modo che tutti i bambini possano festeggiarlo con la gioia nel cuore.
 
Maggiori informazioni sotto il volantino:
La scatola delle gentilezze 1
 
 
 
 
Che cosa devi fare:
Prendi una scatola e mettici dentro 1 cosa calda (guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta, calze ecc.), 1 cosa golosa (caramelle, cioccolatini, biscotti, merendine…), 1 gioco o un libro, e 1 biglietto gentile… perché le parole valgono più degli oggetti!
Qualche precisazione:
* La cosa calda e il gioco (o libro):  indicare sempre età e sesso sulla scatola
* La cosa golosa: solo cibo confezionato a lunga scadenza come caramelle, biscotti, cioccolato…
* Il biglietto gentile: un disegno fatto dal vostro bambino potrebbe essere un bellissimo pensiero soprattutto se accompagnato da una bella frase d’auguri. A chi non farebbe piacere riceverne?
In un angolo indica a chi è destinato il dono:  bambino o bambina (aggiungere fascia età)
Ovviamente una famiglia può preparare più di una scatola… sarà un’attività bellissima da far fare ai bambini per renderli partecipi dell’azione e dargli la consapevolezza di essere bambini fortunati e trasmettere loro il valore della solidarietà e della gentilezza.
 
Dove devi portarla?
Puoi portarla nei negozi del territorio lonatese che hanno aderito all’iniziativa ed espongono in vetrina la dicitura “La scatola della gentilezza – Punto di Raccolta”
I negozianti che hanno aderito sono: [in aggiornamento]
-Passo dopo Passo
-Linea Uomo Davide
– Pasticceria Dolce Lonate
– Bar Commercio
– Lavasecco Daniela
– Sport Center
– Estetica Soleluna
– Ezio Alimentari
 
Quando?
Dal 9 al 18 dicembre
 
Puoi anche contribuire a diffondere questa iniziativa:
* Ognuno può diventare ambasciatore della propria scuola, ufficio o azienda! Diffondi l’iniziativa e coinvolgi i tuoi amici e parenti.
* Fai girare questo messaggio sui tuoi gruppi whatsapp.
Il gesto costa pochissimo, il tempo dedicato non è niente ma la resa e la felicità di chi riceverà in dono queste scatole sarà immensa!
Facciamo una cosa bella da ricordare in quest’anno 2020 e aiutiamo chi ne ha più bisogno a festeggiare il periodo natalizio con il cuore un po’ più leggero!
 
 
 

 

ASSOCIAZIONE KAY LA – ONLUS

 

LETTERA A TUTTI GLI AMICI E SOSTENITORI

SOSTEGNO ALLA POVERTÀ TRA LE FAMIGLIE

 

Carissimi amici,

il lungo periodo di emergenza Covid-19 ha determinato un aumento dei casi di bisogno tra le famiglie italiane: la situazione è dovuta principalmente ai tanti casi di posti di lavoro persi e la relativa crisi economica che questo determina nelle famiglie interessate.

Pur con maggiore difficoltà dal punto di vista operativo, l’associazione ha proseguito la propria attività rimanendo presente e disponibile a portare aiuto distribuendo tessere spesa alimentare e aiuti in altre forme a seconda del tipo di bisogno da affrontare.

Altrettanto attenta è stata la disponibilità dei donatori che sostengono i nostri interventi attraverso offerte e utilizzando la preziosa “donazione del 5 X 1000”.

Le famiglie che affrontano le maggiori difficoltà economiche sono quelle con bambini e i tanti casi ci vengono normalmente segnalati dalle istituzioni locali (servizi sociali o scuole), dalle associazioni di volontariato o dalle caritas parrocchiali.

L’intervento che svolge l’associazione è molto concreto: donare del cibo, dei vestiti per i bambini, dei medicinali, libri per la scuola, dei giocattoli, etc.

Il nostro lavoro prosegue sempre anche per i bambini haitiani di suor Marcella attraverso il sostegno alla missione inHaiti e ai ragazzi presenti in Italia, ospiti di Casa Lelia a Cannara.

In Cile sosteniamo la mensa per i poveri che permette di sfamare quotidianamente molti poveri: famiglie con bambini, anziani e senza tetto.

In Uganda suor Agnese Castini riceve sostegno per poter proseguire nell’aiuto ai tanti poveri.

Anche il progetto Gemma di “adozione prenatale” ha visto una notevole partecipazione di sostenitori permettendo di portare aiuto a ben cinque famiglie.

Vi chiedo di rimanere al nostro fianco sostenendo il lavoro svolto dall’associazione: aiutateci e proponete la nostra piccola opera ai vostri amici.

Grazie per la vostra amicizia e per l’aiuto che offrite, ve ne siamo personalmente molto riconoscenti.

A tutti voi, il nostro più cordiale saluto.

 

Il consiglio Direttivo

Attachments:
Download this file (Lettera KL Ottobre 2020.pdf)Lettera KL Ottobre 2020.pdf[ ]312 kB

 

IN PRIMA PAGINA

 

DONAZIONE 5X1000

Per offrire aiuto ai poveri

Codice Fiscale

91048900129

 GRAZIE

 
SE DESIDERI DONARE
mani tese

"Non importa quanto si dà, ma

quanto amore si mette nel dare"

(Santa Teresa di Calcutta)

-----

BANCA INTESA SANPAOLO

POSTE  ITALIANE

 

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti, anche di profilazione, legati alla presenza di social plugin, e di altri elementi utili alla navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.